Quando una relazione è finita?

Come fare a capire se lasciare il proprio fidanzato è giusto o sbagliato

Molte donne hanno presentato stimoli come: 

  1. Carenza di desiderio sessuale
  2. Mancanza di sentimento rispetto alla fase iniziale di una relazione
  3. Noia 
  4. Mancanza di brio e pepe 

Insomma, una molteplicità di fattori che portano una persona a stancarsi dell’altra. Così accade l’inevitabile passo, una sera, davanti a una pietosa fiction televisiva. Mentre tutto il mondo là fuori vive tu sei lì, con tante cose da dire e poche certezze.

Alcune amiche mi hanno confidato di aver passato momenti “bui’ nelle proprie relazioni e di averle superate per quel sentimento chiamato paura. Ebbene sì: sapere che l’altra persona ti dà un ultimatum per prendere le tue decisioni ti fa capire se ancora c’è qualcosa. 

È davvero così? Basta questo per capire se vale la pena di rimettersi in gioco? Oppure è solo paura, un rischio preso per scelte particolarmente difficili?

È la stessa paura che spinge un uomo a compiere atti di palese romanticismo o promesse che mai aveva fatto prima, solo per riaverti. Tutto questo basta? 

Ho imparato che la miglior soluzione per capire non è la paura, bensì la capacità di affrontarla e di stare bene con se stessi. L’amore è troppo forte per essere in balia di dubbi. Non c’è bisogno della paura per risolvere l’enigma di una relazione poco soddisfacente. Basta solo una cosa: tu. 
Chiara Airoldi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...